Thin(k) Freedom

Strane idee sulla transizione alla Casa Bianca…

Posted in Dategli brioches by Ronin on 18 novembre 2008

Circa una settimana fa George Bush ha incontrato il presidente eletto Obama.

Mentre loro due si trovavano nella Stanza Ovale, discutendo animatamente di politica internazionale, crisi economica e transizione di governo, la first lady Laura era impegnata a mostrare a Michelle Obama le 132 stanze della Casa Bianca, presumibilmente dispensando consigli di dubbio gusto sull’arredamento.

Il subdolo sessismo dell’evento è piuttosto palese, pur se altrettanto terribilmente “normale” in una società come la nostra.

Ma sorvolando su questo, io mi chiedevo: se ci fosse stata Hillary, al posto di Barack?

Sarebbe valsa la pena che vincesse lei solo per le imbarazzanti conseguenze in tal sede.

Cioè, cosa avremmo visto?

Lei che parla di questioni nazionali con Bush, mentre Laura accompagna Bill Clinton a fare il giro delle stanze, discutendo su dove si può mettere quello splendido tavolo in mogano?

E magari il prode Bill che si fa dispensare un servizietto orale, in nostalgico ricordo dei vecchi tempi?

Non saprò mai, e questa consapevolezza mi distrugge.

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Je said, on 19 novembre 2008 at 00:20

    Ma Bill già la conosce la Casa Bianca, non ce ne sarebbe stato bisogno!

  2. LUCA said, on 20 novembre 2008 at 13:29

    Al massimo Bill Si faceva fare un servizietto orale da Laura!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: