Thin(k) Freedom

One Year (and more) Later

Posted in Cose di Ca' Ska by Ronin on 27 febbraio 2012

It has been a while…

L’ultimo post è datato 9 ottobre 2010, e nel frattempo sono passati una quindicina di mesi di vita e nuovi lavori.

L’assenza di resoconti è dovuta, per i primi 6 mesi del 2011, alla mia assenza causa Erasmus, e per la seconda metà dell’anno sostanzialmente alla mia pigrizia. Anche se pigrizia non è un termine del tutto adeguato: diciamo che la mole di lavori da raccontare, e la consapevolezza che non sarebbe stata una cosa breve, mi ha spinto a procrastinare mese dopo mese il “dovere”, fino ad arrivare a questo inizio di 2012.
Ho deciso di mettermi all’opera perché ho capito che altrimenti questo nostro “work in progress” sarebbe rimasto colpevolmente monco (perlomeno per chi ha la possibilità di vedere i progressi solo da internet), proprio quando invece le cose cominciano a farsi interessanti.

Cercherò quindi di farvi capire come siamo andati avanti nel nostro progetto di ristrutturazione durante il 2011. Prometto un bel po’ di foto e un resoconto il più sintetico possibile, per rendere la narrazione più fluida.

Per riuscire a raccogliere le idee con una parvenza di organicità, sono andato a prendere tutte le foto dei lavori, stoccate ordinatamente (…) nelle cartelle del computer. E mi sono fatto passare quelle di Luca per essere sicuro di avere tutto (sia del periodo in cui ero all’estero sia per quelle volte in cui sono mancato io e hanno lavorato gli altri).

Con un lungo lavoro di cut-and-paste sono riuscito a fare un qualche ordine nell’entropia, fino a ritrovarmi con una quindicina di cartelle facenti riferimento ad altrettanti lavori eseguiti.

Già, 15 diversi lavori in 15 mesi. Non male!

Non intendo ovviamente fare un post per ognuno, e ho quindi pensato di raggrupparli cercando di combinare per quanto possibile l’ordine cronologico con quello “settoriale”, cioè delle diverse tipologie di intervento.

In sostanza i progressi di quest’anno si possono racchiudere in quattro  gruppi:

1. Lavori di muratura, cioè la chiusura della porta esterna della cucina (trasformata in finestra), l’apertura di una porta interna per collegare sala da pranzo e cucina (originariamente divise in quanto ospitanti rispettivamente mucche e maiali) e l’apertura di una nuova finestra per il piccolo bagno (che altrimenti sarebbe rimasto cieco).

In questo gruppo darò anche un accenno al tentativo, poi abbandonato, di stuccare esternamente la casa, nonché del lungo lavoro di costruzione degli scuri (imposte). Il primo lavoro è stato effettuato prima dell’ottobre 2010, ma non ne avevo parlato. Gli scuri invece li abbiamo fatti durante l’autunno del 2010, proprio dopo gli ultimi post pubblicati.

2. Costruzione del bagno in cartongesso e degli impianti (elettrico e idraulico).

3. Intonaci grezzi e definitivi di tutto il primo piano (sia per le pareti che per il soffitto della sala).

4. Intelaiature dei pavimenti in legno al primo piano, per raddrizzare le pance dei travetti imbarcati e avere uno strato definitivo in bolla.

Credo che un post per ognuno dei punti indicati possa dare una buona panoramica di quello che abbiamo fatto in questi mesi, e di come la casa sia cambiata da allora.

Non avrete mica pensato che saremmo rimasti con le mani in mano, vero?

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. LUCA said, on 28 febbraio 2012 at 09:41

    FINALMENTE !!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: