Thin(k) Freedom

Il male necessario

Posted in Dategli brioches by Ronin on 29 aprile 2013

Enrico Letta

Io rispetto l’indignazione degli elettori del centrosinistra per quello che sta succedendo in questi giorni. Capisco che non sia facile digerire un “governissimo” PD-PdL, oltretutto dopo una campagna elettorale passata a negarlo in ogni sua forma.

E aggiungo che, da liberaldemocratico in cerca di rappresentanza quale sono, ho poco titolo a parlare delle convinzioni e delle esigenze della base elettorale del PD (che ogni giorno vedo più lontano dalla mia sensibilità).

Però sono giorni che ci penso e devo buttare fuori qualche considerazione di puro pragmatismo sulle ragioni che stanno alla base della nascita di questo governo. Non parlerò della stima che nutro per la persona di Enrico Letta, né del programma (obiettivamente ancora troppo vago e cerchiobottista), ma di alcuni motivi per cui questa situazione non piace a nessuno, ma è anche l’unica che minimizza i danni. E anche del perché è una soluzione comunque legittima (e neanche tanto rara) del nostro ordinamento costituzionale.

(more…)

Come far durare un governo più di un anno

Posted in Dategli brioches by Ronin on 19 Mag 2012

Il fatto che la durata media dei governi nel periodo repubblicano (1946-oggi) sia di 358 giorni, quindi meno di un anno, e che nessun (ripeto, NESSUN) governo sia mai riuscito a completare i 5 anni previsti dalla legislatura, fa un po’ ridere e un po’ piangere.

Le conseguenze di questo fenomeno sono instabilità, short-terminism dell’azione politica, partitocrazia e scarsa qualità dell’azione governativa. Queste cose sono note e studiate da anni da economisti e political scientists, ma in parlamento non hanno mai ritenuto di procedere per risolverle.

Sempre per il fatto che il problema è ben noto, anche le soluzioni lo sono: detto brutalmente, qualunque analisi empirica suggerisce che un sistema maggioritario contribuisce a migliorare la stabilità dei governi e in generale l’azione politica, mentre un sistema proporzionale migliora il “quadro” della rappresentanza ma influisce negativamente sulla durata dei governi e sulla forza dell’esecutivo.

(more…)

Di patrimoniali ed equità

Posted in Dategli brioches by Ronin on 6 dicembre 2011

Circa quattro mesi fa, in un contesto del tutto diverso, avevo detto la mia sulla manovra estiva del governo Berlusconi (poi modificata un’altra mezza dozzina di volte).

Ora abbiamo un nuovo premier, una situazione forse ancora più critica a livello europeo e i tempi sempre più stretti. E ieri è stata finalmente annunciato l’atteso “decreto salva-Italia” (qui riassunto in modo chiaro).

(more…)