Thin(k) Freedom

La parola “fine” sulla patrimoniale

Posted in Dategli brioches by Ronin on 17 Mag 2012

Su Noise from Amerika (sito da tenere sempre d’occhio), Sandro Brusco fa un’analisi molto dettagliata sulla questione della patrimoniale, proposta sia da Bersani che dalla corrente Prossima Italia del PD come strumento per far gravare l’aggiustamento dei conti sulle spalle di chi può permetterselo con meno dolori.

Della patrimoniale ho già parlato, cercando di spiegare perché l’IMU è a tutti gli effetti una patrimoniale, in quanto colpisce il patrimonio immobiliare. Ma ovviamente tutti pensano che “i ricchi siano altri”, e quindi si chiede una patrimoniale “vera” che colpisca i super-ricchi.

(more…)

Di patrimoniali ed equità

Posted in Dategli brioches by Ronin on 6 dicembre 2011

Circa quattro mesi fa, in un contesto del tutto diverso, avevo detto la mia sulla manovra estiva del governo Berlusconi (poi modificata un’altra mezza dozzina di volte).

Ora abbiamo un nuovo premier, una situazione forse ancora più critica a livello europeo e i tempi sempre più stretti. E ieri è stata finalmente annunciato l’atteso “decreto salva-Italia” (qui riassunto in modo chiaro).

(more…)

Crisi: my two cents

Posted in Dategli brioches by Ronin on 13 agosto 2011

Sto scrivendo la tesi e non dovrei perdere tempo, ma è più forte di me. Per uno che studia economia quest’estate è una figata pazzesca, piena di eventi interessanti e colpi di scena.

Lo ammetto, ogni giorno perdo ore a leggere approfondimenti sull’andamento dei mercati e sulle misure messe a punto dal governo. Non posso farci niente. “Viviamo in tempi interessanti”, perlomeno per gli economisti dilettanti come il sottoscritto.

Quindi non posso partire per i boschi di Lagdei senza aver reso partecipe il mondo delle mie elucubrazioni riguardo ai fatti dell’ultimo mese e mezzo.

Se state roteando gli occhi per la prospettiva di un post pacco e strapacco, sappiate che avete ragione. Smettete di leggere e andate a cazzeggiare su facebook, perchè sarò pesante e pieno di cazzate economico-finanziarie.

(more…)